Siete CREATIVI? Siete stanchi di essere sfruttati?

Inviate le vostre storie a: creativevendetta@gmail.com

martedì 26 aprile 2011

Una triste esperienza di stage.

E' impossibile abituarsi a certe cose.
Vorrei tanto conoscere i nomi dell'agenzia e dei personaggi citati in questo racconto.

"Ciao.
Ecco il mio stage pre-laurea presso uno studio di grafica a Milano.

Il colloquio era andato bene e mi avevano subito detto che mi avrebbero preso (wow!). Mi avevano anche promesso un rimborso spese (doppio wow! gente seria che non si approfitta dei poveri studenti che devono per forza fare un tirocinio per laurearsi!) e mi avevano anche detto che non c'era bisogno che mi portassi il mio computer (facendo pat pat su un Mac gigante dicendomi "questo è in più." SUPER WOW! ). Insomma, il Paradiso!

Poi però è iniziato lo stage...

La norma era questa.
  • Orario 9.30 - 20.00 (per l'università doveva essere 9.30 - 18.30).
  • Non c'era un computer per me, quindi dovevo portare il mio (e questo è il meno).
  • Non c'era una sedia per me, quindi dovevo stare tutto il giorno su uno SGABELLO (cioè un cesto per i rifiuti capovolto).
  • Se venivano dei collaboratori esterni, non c'era lo spazio per me e venivo relegata in una stanzetta da sola (pure meglio, visto che erano tutti odiosi).
  • Il pranzo mi veniva pagato una volta sì e dieci no (va beh, TANTO C'E' IL RIMBORSO SPESE ALLA FINE...).
  • Non mi hanno mai fatto occupare di un progetto nella sua interezza (un giorno facevo una cosa iniziata il giorno prima da un altro, il giorno dopo un altro stava proseguendo nella cosa fatta da me il giorno prima e così via), tranne per una schifezza in cui dovevo solo mettere 2 righe di testo.

E ora qualche chicca.

  • Prima settimana passata a fare SOLO modelli 3D di libri e librerie, tutto bianco su sfondo bianco (uno dopo un po' diventa cieco ed esce fuori di testa), ma ho detto "va beh, è all'inizio" e ho continuato.
  • Durante il colloquio avevo specificato che, essendo ancora studente, avevo ancora un corso da seguire e che quindi un paio di mezze giornate a settimana sarebbero saltate, ma mi avevano detto "non c'è problema!". Un giorno il capo sclera e mi dice che non era possibile che mancassi così spesso (2 mattine a settimana eh, considerate che il pomeriggio aveva 2 ore in più di lavoro rispetto al contratto...) e che NON AVEVA CAPITO, PENSAVA CHE IL CORSO FOSSE UNA TANTUM (ma sei scemo???).
  • Un bel giorno, davanti a un cliente e a tutti nello studio (me compresa) il capo ha detto, riferendosi a me: "Questo lavoro lo facciamo fare a XXX, che è una stagista scassacazzo."
  • Un altro bel giorno di primavera, momento dell'anno in cui soffro di allergia, a sole 2 settimane dalla fine dell'incubo, ho telefonato per dire che avevo la congiuntivite allergica a mille e che facevo fatica a stare al computer; ecco la telefonata.
Io: "Ciao YYY, sono XXX, volevo sapere com'è la giornata oggi, se c'è un sacco di lavoro o se è più tranquilla, perché ho la congiuntivite allergica e non riesco a stare molto al computer; se c'è tanto lavoro vengo lo stesso, ma se è più calma volevo chiederti se posso rimanere a casa."
YYY: "C'è tanto lavoro, come al solito."
Io: "Ok, allora vengo, non fa niente."
YYY: "No, senti, non venire mai più, NEL RISPETTO DI CHI QUA CI LAVORA SERIAMENTE."
Io: "Ma ti ho appena detto che vengo nonostante la congiuntivite!"
YYY: "Guarda, mi dispiace per la tua congiuntivite, NON VOGLIO ESSERE STRONZO, MA SI VEDE CHE SONO STRONZO DENTRO, non venire più."
Io: "OK."
YYY: "Mandami solo i moduli per l'università da compilare."
Io: "Già fatto." *click*
Li ho sputtanati all'università, chissà se è servito a qualcosa.
Ah, ovviamente non ho avuto nessun rimborso spese!
Ciao!"

7 commenti:

  1. super tristezza, soprattutto anche paura, dato che tra meno di due mesi sarò lanciata nel mondo del lavoro (o meglio, degli stage)...

    ma i nomi nn si possono fare vero? :'(

    RispondiElimina
  2. hai fatto bene a sputtanarli

    RispondiElimina
  3. V per vendetta26 aprile 2011 11:03

    Ma facciamoli sti nomi il blog serve a questo.
    Altro che sputtanarli vanno annientati!

    RispondiElimina
  4. Quoto sul mettere i nomi. Io ho scritto il post precedente (Pagamento a 90 giorni). Non posso fare nomi per il momento perchè siamo in causa legale. Non appena il problema sarà risolto sputtano a gogo ;)

    RispondiElimina
  5. Secondo me hai fatto male a non lasciare stare subito, anche se non vorrei mettere il dito nella piaga.

    RispondiElimina
  6. Cazzo...
    E' un film dell'orrore questo!
    Che bastardi sfruttatori.
    anch'io appoggio la mozione "Fuori i nomi"!

    RispondiElimina
  7. Io sto nella stessa situazione in cui eri tu. con la differenza che si trattengono una parte di soldi del contratto da stagista tutti i mesi per una parte anticipata in nero precedentemente, non ho la pausa pranzo, e lavori subordinati tra cui fare anche le pulizie

    RispondiElimina